MOLESTIE E VIOLENZE SESSUALI

MOLESTIE E VIOLENZE SESSUALI

La molestia sessuale è una forma di comportamento illegale che si manifesta spesso in luoghi e in situazioni in cui la promiscuità è diffusa e prolungata. Le forme attraverso le quali si realizza possono andare dal tentativo di seduzione dell'uomo verso la donna e che sfocia nell'eccesso di affermare la propria virilità in maniera aggressiva, per compensare la frustrazione del rifiuto o della scarsa stima di sè. Oppure può assumere forme di pressione psicologica subdola e insinuante se il molestatore non è sufficientemente sicuro di ottenere ciò che insegue o se ha una personalità psicologicamente incapace di manifestarsi chiaramente. Talora ,invece e purtroppo, raggiunge comportamenti inequivocabili pesantemente lesivi della dignità e libertà della vittima, fino a trasformarsi in una vera e propria violenza fisica e sessuale che causa enormi sofferenze in chi la subisce. Ad oggi tali comportamenti vengono perseguiti dalla legge anche se spesso, per cause legate alla paura e al pregiudizio,molti non vengono denunciati. Le conseguenze psicologiche che ne derivano restano però devastanti per la vita futura ,relazionale e sessuale,della vittima. La necessità quindi di un percorso di elaborazione e ricostruzione della propria sicurezza ed identità diviene, alla fine,uno strumento necessario per scongiurare ulteriori e più drammatici orizzonti di dolore, di senso di colpa e depressione.
Read More

CONSULENZE E PSICOTERAPIE SESSUALI - PSICOTERAPIE INDIVIDUALI, DI COPPIA E FAMILIARI

Read More

CON METODOLOGIE PSICODINAMICHE

Share by: